Boca Raton Museum of Art: Bonnie Lautenberg: l'arte incontra Hollywood

Boca Raton Museum of Art: Bonnie Lautenberg: l’arte incontra Hollywood

In vista ora a Museo d’arte di Boca Raton, Bonnie Lautenberg canalizza lo zeitgeist creativo tra registi e artisti durante ogni anno che racconta intuitivamente, a partire dal 1928 fino al 2020.

La nuova mostra “L’arte incontra Hollywood” è la prima al museo della nuova serie di collage digitali di Bonnie Lautenberg, 28 dittici che abbinano scene di film famosi e opere d’arte iconiche. L’unica regola di Lautenberg per il suo processo sperimentale è che sia il film che l’artwork sono nati nello stesso anno.

Lautenberg interpreta il ruolo di sensale nel film Funny Face del 1957 combinando la posa audace di Audrey Hepburn con il dipinto PH971 di Clifford Still, maestoso e allo stesso tempo affascinante. Se visti insieme in questo modo nella galleria del museo, la combinazione sembra avere perfettamente senso, come se fossero fatti l’uno per l’altro. In un altro lavoro di questa serie, la scena terrificante che seleziona dal film del 1975 Lo squalo urla letteralmente sopra un dipinto di Willem De Koning che evoca sangue che si riversa nell’acqua sottostante. I suoi abbinamenti possono anche essere sorprendenti e intriganti: chi avrebbe mai immaginato che la scena del 1963 di Paul Newman del film classico Hud sarebbe stata così ideale accanto al dipinto seminale di Warhol di Elvis dello stesso anno?

“Lautenberg mette insieme elementi visivi che sente parlare tra loro, portandoci con sé nel suo viaggio colorato per esplorare come queste due forme d’arte abbiano incredibili parallelismi e siano meravigliosamente accoppiate”, afferma Irvin Lippman. “Attraverso le sue attente considerazioni, fa rivivere ogni momento e la scintilla di creatività che questi accoppiamenti potrebbero aver condiviso. Lautenberg possiede un occhio attento agli elementi visivi dell’umanità e della cultura che emergono. La brillantezza di queste giustapposizioni è il modo in cui illumina le connessioni psicologiche tra ogni scena del film e l’opera d’arte”.

Negli ultimi cinque anni ha lavorato a questa serie, Lautenberg ha fatto una scoperta cruciale: l’artista Lucio Fontana è stato così commosso dal film di Antonioni Deserto rosso che ha creato uno dei suoi più grandi dipinti rossi, influenzato da ciò che ha visto sul grande schermo (foto a sinistra). “Questo ha consolidato la mia convinzione”, afferma Bonnie Lautenberg.

“Nel corso della storia dell’arte, gli artisti sono sempre stati influenzati da qualche forza che avveniva nel mondo che li circondava. Ho iniziato a pensare a come artisti che lavorano in diverse forme d’arte avrebbero potuto influenzarsi a vicenda. Ho deciso di esplorare come una forma d’arte può influenzarne un’altra”, aggiunge Lautenberg.

Lautenberg è un artista, fotografo e scrittore con sede a New York e Palm Beach. Negli ultimi 30 anni, le sue opere sono state presentate in gallerie, musei e fiere d’arte negli Stati Uniti.

Il lavoro di Lautenberg è attualmente in mostra al Center for the Study of American Culture della New York Historical Society.

Alcuni degli accoppiamenti di Lautenberg in questa serie presenti al Boca Raton Museum derivano anche dalla sua storia personale. Negli anni ’60 suo padre acquistò il dipinto di Stuart Davis degli anni ’40 Hot Still-Scape per Six Colors ‒ 7th Avenue Style. In questo abbinamento, giustappone il dipinto di Davis a una scena del film del 1940 The Philadelphia Story (nella foto a destra). Lautenberg ha ammirato questo dipinto a casa durante la sua infanzia e la famiglia ha venduto il dipinto circa 25 anni dopo. Infine, l’opera è stata donata al Boston Museum of Fine Art. Anni dopo, Lautenberg si è riunita al dipinto quando ha visitato il museo ed è stata rincuorata nel vedere che era ancora nella stessa cornice che aveva durante i molti anni in cui era appeso al camino di famiglia.

Questa nuova mostra nel sud della Florida, L’arte incontra Hollywoodinaugurato al Boca Raton Museum of Art in concomitanza con un’altra celebrazione del cinema e dell’arte, L’arte dello sfondo di Hollywood: l’eredità creativa del cinema. Entrambe le mostre insieme al Museo sono un sogno diventato realtà per i cinefili.

Bonnie Lautenberg è una stimata artista, fotografa e scrittrice. Il suo lavoro è stato recentemente esposto alla Jean Albano Gallery di Chicago, e alla David Benrimon Fine Art di New York, nella mostra Rethinking America insieme a opere di Warhol, Lichtenstein, Longo, Kass e Ed Ruscha. Per vedere le sue opere d’arte e le sue fotografie, visita BonnieLautenberg.com dove l’artista mette in mostra le immagini che ha scattato in Israele, Antartide, Cuba e in tutto il mondo negli ultimi 25 anni.

Bonnie Lautenberg: L’arte incontra Hollywood
Fino al 21 agostost2022
Museo d’arte di Boca Raton
501 Piazza Reale
Boca Raton, FL 33432
www.bocamuseum.org

#Boca #Raton #Museum #Art #Bonnie #Lautenberg #larte #incontra #Hollywood

Leave a Comment

Your email address will not be published.