I dipinti di Jordy Kerwick venduti per milioni di dollari

I dipinti di Jordy Kerwick venduti per milioni di dollari

I dipinti di Kerwick sono colorati e vivaci: spesso raffigurano animali esotici come tigri e cobra con due teste. La tigre era Kerwick al suo massimo Kerwick, un dipinto ad acrilico di una tigre a due teste.

Il dipinto di Kerwick La tigre è stato venduto per poco più di $ 400.000 a marzo.

E non è l’unico lavoro che ha collezionisti che sborsano soldi seri. Sempre a marzo, la casa d’aste britannica Phillips ha venduto Kerwick’s Gatti fantastici (2019) per $ 112.300, battendo la sua stima di $ 10.000. Nella loro stalla di New York era una storia simile, con Senza titolo 7 (2021) per $ 201.600.

In questo momento, l’australiano è uno degli artisti contemporanei emergenti più discussi al mondo. In cinque anni come artista a tempo pieno, Kerwick ha esposto a Parigi, Londra, New York, Berlino, Tokyo, Hong Kong e Los Angeles.

Il museo nazionale spagnolo dell’arte del XX e XXI secolo a Madrid, il Reina Sofia, sede dei grandi dell’arte spagnola tra cui il famoso Guernica di Picasso, ha recentemente acquisito uno dei dipinti di Kerwick.

“È un momento culminante della carriera”, dice.

Un gruppo eclettico di persone ha comprato l’opera di Kerwick. Anche celebrità come Sofia Richie (la figlia di Lionel Richie) e le gemelle Olsen, il miliardario gestore di hedge fund e proprietario dei New York Mets Steve Cohen, e il miliardario giapponese Yusaku Maezawa (che ha acquistato un dipinto di Basquiat per $ 110 milioni) hanno un Kerwick.

Kerwick, rappresentato dal noto gallerista Vito Schnabel (figlio dell’artista e regista americano Julian Schnabel) a New York, e dalla Vigo Gallery di Toby Clarke a Londra, afferma di procedere con cautela.

“Il mercato secondario fa paura”, dice.

Mentre il lavoro di Kerwick ora può fruttare centinaia di migliaia di dollari, ad oggi ne ha intascato solo una piccola parte, poiché la maggior parte del markup arriva dopo la vendita iniziale.

“Penso che avrei potuto guadagnare un paio di migliaia di dollari, non molto. Ma all’epoca pensavo che per qualcuno comprare un dipinto sia ancora un sacco di soldi”, dice.

“Penso che molte persone comprino il lavoro più come risorsa. Non va bene per me a lungo termine perché se c’è un eccesso di offerta nel mercato secondario, la domanda nel mercato primario diminuisce, e quindi mi viene solo da fare un lavoro che nessuno vuole”.

La mostra personale di Kerwick The Three Month Dream alla Piermarq Gallery di Sydney nel 2020.

La mostra personale di Kerwick The Three Month Dream alla Piermarq Gallery di Sydney nel 2020.

“Dobbiamo stare attenti a chi vendiamo, cosa che non era mai stata l’intenzione, volevo fare arte che piacesse alla gente”.

Justin Callanan, direttore e co-fondatore della galleria Piermarq di Sydney, ha lavorato con Kerwick all’inizio della sua carriera e ha lavorato con lui a tre mostre, l’ultima nel 2021.

“Eravamo entusiasti per lui e presi alla sprovvista”, dice. “Storicamente il mercato dell’arte globale non ha guardato all’Australia per l’arte contemporanea, una volta che un artista si sposta in quella categoria commerciale può catapultarsi rapidamente”.

Caricamento in corso

Callanan si è avvicinato a Kerwick per la prima volta su Instagram nel 2017, una piattaforma che, secondo lui, consente a giovani artisti come Kerwick di condividere il proprio lavoro con un pubblico più ampio e di connettersi con artisti e gallerie di tutto il mondo.

“Jordy non solo ha interagito utilizzando quei mezzi, ma ha costruito reti con altri artisti, in modo simile a come una scuola di artisti si avvicinava alla collaborazione in passato”.

Spera che il successo di Kerwick significhi che il mondo dell’arte globale “comincerà a guardare un po’ di più l’Australia ora”.

Kerwick ha mantenuto la casa che ha comprato con sua moglie a Williamstown, e c’è ancora almeno un obiettivo di carriera nella sua lista.

“Essendo un melburniano mi piacerebbe fare qualcosa alla NGV, sarebbe un sogno.”

Una guida culturale per uscire e amare la tua città. Iscriviti alla nostra newsletter Culture Fix qui.

#dipinti #Jordy #Kerwick #venduti #milioni #dollari

Leave a Comment

Your email address will not be published.